Sformato di broccoli e vongole

 

Vi ho già parlato della mia vita un po’ frenetica e complicata di quest’ultimo periodo: sono sempre di corsa, presa da altre cose, da altri pensieri ed in tutto questo caos in cui sono immerse le mie giornate finisce sempre che trascuro il mio blog e questo mi fa sentire un po’ madre snaturata che ha abbandonato la propria creatura in balia degli eventi. Non si può certo dire che non abbia cucinato in questa settimana, ma è sempre capitato a notte fonda e non potevo certo mettermi a fotografare ad ore improponibili, con la palpebra calante e lo sbadiglio stampato permanentemente in bocca! Tra le varie cose è capitato pure che mi sia rimessa a studiare per qualche giorno per un esame che ho dovuto sostenere: niente di particolarmente complesso, per carità, ma mi sono ritrovata, seppure per un paio di giorni, a fare la vita da universitaria, con la matita fra i capelli e i libri sparsi sul letto, a prendere appunti mangiando, nel frattempo, un panino al volo ed accendere il computer era davvero l’ultimo dei miei pensieri. Il fatto è che sto vivendo un periodo di cambiamento e, sebbene, in fondo, questi cambiamenti dovrebbero essere positivi e portare un po’ di stabilità nel mio lavoro e nella mia vita sempre un po’ precaria, io li sto vivendo con grande fatica e con la frustrazione di dover sempre dimostrare qualcosa, di sentirmi sempre sotto esame, come se tutto il lavoro di questi ultimi anni fosse stato completamente dimenticato. Mah, d’altronde, lo diceva anche Eduardo De Filippo, gli esami non finiscono mai, quindi resta solo da rimboccarsi le maniche, aspettare che questo periodo finisca e sperare di aver fatto la scelta giusta.

La ricetta che vi propongo oggi (e che sono miracolosamente riuscita a fotografare), è un piatto davvero sano e gustoso; tempo fa, guardando distrattamente un programma su Real Time (non era esattamente un programma di cucina, più un qualcosa che parlava di benessere, ma, giuro, non ricordo davvero il titolo), ho visto questa ricetta, che mi ha subito incuriosito per la sua leggerezza e perchè io adoro i broccoli; l’ho appuntata sul mio quadernino di ricette e l’altro giorno, avendo dei broccoli in frigo, l’ho finalmente provata. Devo dire che ne è venuto fuori un piatto gustoso e leggero oltre ogni mia aspettativa: io l’ho cotto negli stampini da flan e mangiato con le vongole come piatto unico, ma potete cuocere l’impasto in cocottine monoporzione e farne gustosi contorni.

SFORMATO DI BROCCOLI E VONGOLE

– 700 g di vongole fresche

– 400 g di cime di broccoli

– 1 scologno

– 2 uova

– 1 spicchio d’aglio

– 100 g di ricotta

– 2 acciughe sott’olio

– olio

– sale

– pepe

– peperoncino 

– prezzemolo

– vino bianco

Lessare le cime di broccolo in abbondante acqua; quando saranno cotte e morbide, scolarle e lasciarle da parte. Intanto preparare un soffritto con poco olio e lo scalogno tritato, aggiungere le acciughe e farle sciogliere nel soffritto, poi unire i broccoli e mescolare per insaporirli per bene; aggiustare di sale, pepe e un po’ di peperoncino (secondo i gusti). Trasferire i broccoli in una ciotola e frullarli con il minipimer; aggiungere la ricotta, un tuorlo e mescolare per bene, infine unire due albumi montati a neve, incorporandoli delicatamente mescolando dal basso verso l’alto. Suddividere il composto in stampini imburrati (io ho usato quelli in silicone) ed infornare a bagno maria a 180° per circa un’ora, fino a che non saranno ben cotti e coloriti (col mio forno c’è stato bisogno di più tempo). Mentre gli sformati cuociono in forno, preparare le vongole, facendo soffriggere l’aglio tagliato a pezzettini con il prezzemolo: aggiungere le vongole, coprire con un coperchio e smuovere la padella per farle aprire (quelle che rimangono chiuse andranno buttate). Quando le vongole saranno aperte, sfumare con il vino bianco. Togliere le vongole dal fuoco, sgusciarne una parte e filtrare il sughetto che si sarà formato. Impiattare, infine gli sformati, facendo una base con le vongole ed irrorando con il sughetto.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

8 Comments

  1. Deve essere ottimo!!E che belle foto Camy….auguri per tutto allora e magari tra una cosa e un’ altra rilassati con una buona tazza di tea,funziona sempre ;) Un bacio.

    Rispondi
  2. Carmen bravissima! nonostante il periodo frenetico e frustrante (come ti capisco sul punto…dover sempre dimostrare qualcosa… uffi!) la ricetta è molto particolare e le foto proprio belle! complimenti per la cura…

    Rispondi
  3. Che vuoi cara, mi sa che sarà così il nostro futuro…sempre ad imparare, sempre a doversi riadattare. Uno sformato proprio invitante, il tuo! Ti auguro un we un po’ meno frenetico, che almeno durante i fine settimana si possa fare quello che ci va!

    Rispondi
  4. Ti giuro mai avevo pensato di mettere le vongole in uno sformato! Fantastico!
    Poi mi sembra di capire che siano spariti in un attimo :D quindi l’esperimento è riuscito…

    Marco di Una cucina per Chiama

    Rispondi
  5. Broccoli e vongole? Chissà perché penso sempre che i broccoli siano una verdura triste e invece tu mi prepari questo piatto gustosissimo! fantastico!

    Rispondi
  6. Tesoro in bocca al lupo per tutto e forza arriveranno momenti in cui potrai finalmente concederti un po di relax e che dire del piatto…bellissimo,presentato magnificamente e goloso al massimo!!baci,Imma

    Rispondi
  7. Se trovi il tasto “reset” per riequilibrare i ritmi e prendere fiato…fai uno squillo! La capisco benissimo quella sensazione di essere sempre sotto esame, è una vita che convivo ed è uan vita che “non vivo” per questo! Spero riesci a trovare un giusto equilibrio e a vivere ritmi più rilassanti.
    Magnifico il tuo sformato, ottimo abbinamento e bellissima presentazione. Un bacio, buona settimana

    Rispondi
  8. Ti ho trovata per caso e mi è piaciuto subito il tuo blog. Mi unisco ai tuoi sostenitori se ti va passa a trovarmi! Clementina

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi