Frollini gialli al profumo di limone

Se la vostra settimana è stata impegnativa, se come me avete dovuto portarvi il lavoro anche a casa (e credetemi, è una cosa che faccio davvero malvolentieri), se in ufficio niente è andato nel verso giusto e vi siete ritrovati anche litigare di brutto con un corriere maleducato; se avete dovuto incastrare gli impegni come il Tetris e vi siete ridotte a fare le pulizie di casa nel cuore della notte. Se poi avete fatto anche delle cose carine, come il mega-super-concertone dei Radiohead insieme a non so quante migliaia di persone e con mia sorella arrivata per l’occasione a Bologna, e pure un’uscita con le amiche per un’anteprima cinematografica condita di vips e fotografi al seguito, ma poi vi siete anche rese conto di non avere più l’età per fare vita mondana per due sere di fila (della serie di notte leoni e di giorno…), ecco, allora questi biscotti preparati con la farina di mais e profumati al limone, saranno la vostra gratificazione, il vostro confort-food per il week-end che sta per arrivare. In realtà, anche questo fine settimana si preannuncia piuttosto concitato, con tutta una serie di cose da fare che mi faranno pedalare senza tregua da una parte all’altra di Bologna, ma questi biscottini così fragranti, che io ho appena sfornato e che stanno già inondando di caldo profumo la mia cucina, mi fanno già immaginare la colazione come il momento migliore del week-end :-)

FROLLINI GIALLI AL PROFUMO DI LIMONE

 

– 200 g d farina di mais macinata sottile

– 150 g di farina 00

– 170 g di burro

– 100 g di zucchero

– 2 uova

– 3 limoni biologici

 

 

 

In una ciotola versare lo zucchero, aggiungere le uova intere ed inziare a mescolare energicamente con un cucchiaio d legno, in modo da ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungere la scorza grattugiata dei 3 limoni e dare un’ultima mescolata per amalgamare il limone. In un pentolino, fare sciogliere il burro a fuoco dolce e lasciare intiepidire. Intanto, in una spianatoia versare le due farine, disporle a fontana e versare al centro il composto di burro e zucchero, iniziando ad impastare con le punta delle dita; unire, infine, il burro e continuare ad impastare  fino ad ottenere un impasto liscio e lavorabile (se dovesse essercene bisogno aggiungere una manciata di farina gialla). Formare una palla con la pasta, avvolgere nella pellicola e mettere a riposare in frigorifero per 2 ore (io l’ho lasciata a riposo tutta la notte). A questo punto riprendere l’impasto e stenderlo con un mattarello creando una sfoglia di circa 1 centrimetro. Formare dei biscotti con una formina, sistemarli sulla placca da forno ed informare in forno caldo a 180° per 10 minuti circa. Fare raffreddare su una gratella e servire. In una scatola chiusa ermeticamente possono essere conservati per diversi giorni. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

4 Comments

  1. Come il cacio sui maccheroni :) Eh già, avevo in programma dei biscotti simili per questo fine settimana ma ora cambio ricetta. La tua più “maisosa” me gusta parecchio di più :D! Un bacione, buon week end…spero di relax, vista la settimana!

    Rispondi
  2. Oh si. Dopo una giornata in cui niente è andato per il verso giusto non c’è niente di più rassicurante del cucinare qualcosa…almeno per me.
    Questi frollini sono deliziosi e posso solo immaginare il profumo!
    Bellissime anche le foto complimenti!!!

    Rispondi
  3. Ho un debole per i biscotti e questi hanno un non so che… che….mi segno subitissimo la ricetta!!!!! Li vogliooooo!!!!!!!!!!

    Rispondi
  4. Blue G.

     /  30 settembre 2012

    Guesti magnifici e sicuramente, buonissimi frollini mi fanno pensare alle domeniche d’autunno con le amiche. In una caffetteria o a casa a fare mille chiacchere. Che bello magari con un po di pioggia fuori

    bravissima
    Ti seguo Blue

    Rispondi

Rispondi a Blue G. Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi