Biscotti di riso (ricetta di Montersino)

biscottiriso1

In verità, questi biscotti sarebbero dovuti essere i famosi Krumiri con farina di riso di Montersino; era da un po’ che meditavo di farli e da diverso tempo il libro stazionava in bella mostra sul ripiano della cucina, in attesa di essere preso in mano per controllare che avessi tutti gli ingredienti. E finalmente, lo scorso sabato mi sono decisa ed ho preparato l’impasto…alla fine tutti gli ingredienti necessari erano già in dispensa: il miele di castagno non manca mai a casa ed ho sempre una bella scorta anche di farina di riso, che uso spesso per preparare i dolci, insomma, nulla poteva fermarmi dal realizzare i miei krumiri. Solo dopo aver preparato l’impasto, però, mi sono accorta di non avere il beccuccio per il sac à poche della dimensione necessaria per dare la classica forma a questi biscotti…l’attrezzo, ahimè, era rimasto a Bologna! Insomma, in genere tengo tutti i miei utensili per la pasticceria a casa in Toscana, è lì che, normalmente, cucino i miei dolci, visto che nel weekend ho più tempo per queste cose, ma, a volte, capita che poi mi porti qualche piccolo attrezzo da cucina anche a Bologna, e poi finisce sempre che dimentico di riportalo indietro. Insomma per farla breve, mi sono ritrovata con l’impasto pronto e nessun beccuccio da sac à poche che facesse al caso mia. Ed allora ho tirato fuori dal cassetto la mia fidatissima spara-biscotti, lei sì che non mi delude mai, e con quella ho realizzato questi graziosissimi fiorellini che sono finiti in forno al posto dei krumini  di Montersino. Beh, il sapore era comunque ottimo: non vi aspettate, però, una somiglianza con i krumiri quelli industriali, tanto per intenderci, credo sia proprio un altro tipo di ricetta, però provate questi biscotti e vedrete che bontà. P.S. rispetto all’originale io ho dimezzato le dosi e così ve le riporto, e comunque ne è venuta una bella quantità; inoltre, ho preferito mettere un pizzichino di fleur de sel, che secondo me, ci sta divinamente.

BISCOTTI DI RISO (RICETTA DI MONTERSINO)biscottiriso3

-152 g di burro

– 170 g di zucchero a velo

– 15 g di miele di castagno

– 20 g di uova

– 11,2 g tuorli

– 100 g di latte

– 437 g di farina di riso

– 3,7 g di lievito

– 1 pizzico di fleur de sel

 

Lavorare a pomata il burro a temperatura ambiente con la fusta elettrica, aggiungere delicatamente lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema spumosa; unire anche il miele. Intanto, in un’altra ciotola, sbattere leggermente le uova con il tuorlo ed aggiungere il latte, mescolando bene gli ingredienti. Quindi unire i liquidi all’impasto di burro, sempre mescolando con la frusta elettrica per amalgamare bene tutto, ed infine aggiungere la farina di riso, il lievito ed un pizzico di fleur de sel. A questo punto si può impastare a mano su una spianatoia (io ho preferito fare così) e realizzare un impasto elastico e liscio, ma non troppo lavorato (per non fare scaldare troppo il burro presente). Infine realizzare dei biscotti con il sac à poche o con la spara-biscotti, sistemarli su una leccarda ricoperta di carta forno. Infornare a 180° per una decina di minuti, fino a che i biscotti non avranno assunto un bel colore dorato. Estrarre la leccarda dal forno, lasciare raffreddare un paio di minuti e rimuovere i biscotti. In una scatola di latta ben chiusa si conservano anche per svariati giorni.

biscottiriso2

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

7 Comments

  1. La forma a fiore è un invito alla bella stagione che aspettiamo… :-)

    Rispondi
  2. Le ricette di Montersiono sono sempre per sfamare un reggimento:-) cmq sai che ti dico?Io li trovo carinissimi cosi senza la classica forma e poi è la sostanza che conta e qui c’è ne tanta davvero!!Bacioni,Imma

    Rispondi
  3. Ivana

     /  8 marzo 2013

    bella la spara biscotti….immortalala in qualche post che son curiosa di vederla :)
    e comunque, la forma dei tuoi biscottini è deliziosa e, come ha detto Francesca, fa tanto primavera :)
    Buon 8 marzo cara….

    Rispondi
  4. Li conosco i krumiridi riso di Montersino e sono deliziosi. ma sai che mi piacciono ancor di più nella forma alternativa? Questi fiorellini primaverili sono tenerissimi. La prox volta infilo anch’io l’impasto nella sparabiscotti invece di continuare a litigare con la malefica sacca :) Un bacione, buona giornata

    Rispondi
  5. Adesso sono nella fase biscotti, biscotti, biscotti, perciò mi segno subito questa deliziosa ricetta, i toui sono venuti perfetti. Complimenti, a presto Manu

    Rispondi
  6. Ciao Volevo dirti che ho un piccolo premio da assegnarti, se ti fa piacere vieni a trovarmi nel blog, a presto Manu.

    Rispondi
  7. Ma che meraviglia i tuoi biscottini!!! La fonte è una garanzia e tu l’hai interpretata alla grande!!!!! Un bacione!!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi