In diretta dalle vacanze…Orecchiette con pesto di mandorle e melanzane

Ecco, sono qui da meno di una settimana e già mi sono abituata, senza nessuna fatica, ai ritmi lenti e rilassati delle vacanze…beh, in realtà, ho già fatto un sacco di cose, ma tutto sembra essere un pochino rallentato, e poi cerco di controllare l’ora il meno possibile…se non fosse che il mio orologio è proprio carino e mi piace indossarlo, lo avrei già dimenticato in qualche cassetto. Sono finalmente arrivata al Sud, ma proprio Sud Sud, che di più non si può: le mappe geografiche parlano chiaro, come latitudine siamo 70 Km più in giù di Tunisi…eppure siamo in Italia! E’ qui che ho sempre passato le mie estati, quelle estati lunghe della mia infanzia, che pareva non dovessero mai finire, è qui che torno sempre anche se il lavoro non mi permette più di restare 2 mesi interi, anche se ci sono stati e ci saranno altri viaggi, altri posti da visitare, alla fine so che questo è il mio punto di arrivo, il mio porto sicuro. Qui c’è il mio mare, ci sono i luoghi che conosco da sempre…e poi il cibo, che è ricco, saporito, colorato, talmente vario che so già che, alla fine delle vacanze, dovrò fare i conti con la bilancia, ma come posso resistere a tutte queste bontà?

Questo piatto è un concentrato di sapori e colori mediterranei, avevo appuntato la ricetta anni fa, in realtà prevedeva un pesto di noci, ma poi ho deciso di sostituire le noci con le mandorle, che mi sembravano più “sicule” e più adatte a questa stagione. Ne è risultato un condimento cremoso e saporito, a cui ho aggiunto anche delle melanzane fritte, da buona tradizione siciliana (lo avevo detto che avrei preso qualche chilo, no?).

 ORECCHIETTE CON PESTO DI MANDORLE E MELANZANE

(x 2 persone)

– 200 g orecchiette

– 1 melanzana lunga

– 3 pomodori

– 3 pomodorini secchi sott’olio

– 1 manciata di mandorle spellate

– 7 foglie di basilico fresco

– 1 spicchio d’aglio

– olio extra-vergine d’oliva

– olio di semi

– sale

– pepe

Lavare la melanzana e tagliarla a fettine sottili (con la buccia); friggerla in una padella con dell’olio di semi; mettere le fettine in un piatto ricoperto con della carta assorbente e lasciare che perdano un po’ dell’unto della frittura.

Mettere nel mixer le mandorle, il basilico e i pomodorini secchi sgocciolati e tritare grossolanamente. Trasferire in una ciotola e aggiungere l’aglio tritato finemente, sale, pepe e qualche cucchiaio d’olio d’oliva; mescolare in modo che il tutto sia ben amalgamato e cremoso. Tagliare i pomodori a cubetti e farli saltare per qualche minuto in una padella con dell’olio d’oliva caldo; salare e pepare. Infine cuocere la pasta, scolarla e metterla nella ciotola con il pesto; aggiungere i pomodori, le fettine di melanzana e mescolare bene. Servire calda.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Previous Post
Leave a comment

3 Comments

  1. Particolare questo condimento, deve essere squisito

    Rispondi
  2. ma quanto deve essere buona questa pasta?!!!
    anche io tra poco meno di un mesetto vengo in Sicilia!! non vedo l’ora :)

    Rispondi
  3. devono essere stupende,queste orecchiette,Carmen,prendo nota,grazieeee!!!bravissima^;* felice giornata e baci!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi