Pomodori ripieni di riso

L’estate ormai è giunta al suo culmine, le spiagge sono affollate di turisti e nei luoghi di villeggiatura ogni sera è festa, tra concerti, sagre, fuochi pirotecnici e falò sulla spiaggia. La pelle ormai ha preso un colorito più deciso e le lunghe nuotate al mare mi regalano un benessere impensabile nei mesi invernali. E poi c’è il cibo, e le immancabili riunioni attorno alla tavola, in cui ci si ritrova per stare insieme, chiacchierare allegramente e per assaporare i cibi che questa terra offre con generosità ed abbondanza.

L’ingrediente principe della ricetta di oggi è il pomodoro, che qui ha un gusto particolarmente dolce e succoso. Da queste parti se ne coltivano di tutte le qualità, a partire dal pomodorino Pachino, che qui è nato e da questi luoghi ha preso il nome. In casa mia i pomodori non possono assolutamente mancare e da quando siamo qui in vacanza ne abbiamo avuto sempre scorte abbondanti, regalate da amici e parenti che arrivano con cassette ricolme di questi frutti rossi e belli sodi. Questo piatto ha il pregio di poter essere preparato in anticipo, magari la sera prima, l’ideale se si fa vita da spiaggia…poi basta accendere un attimo il forno per scaldare il tutto e il gioco è fatto; inoltre, se nella teglia si aggiungono delle patate e si lasciano cuocere al forno insieme ai pomodori diventa un ottimo piatto unico (io in questo caso non l’ho fatto, per avere un risultato più leggero).

POMODORI RIPIENI DI RISO

– Pomodori di media grandezza piuttosto sodi

– Riso per risotti (circa un cucchiaio e mezzo per pomodoro)

– 1 mozzarella

– Parmigiano grattugiato

– Basilico

– Sale

– Olio extra-vergine di oliva

Lavare i pomodori, tagliare la calotta in superficie e, con un cucchiaino, svuotarli all’interno, facendo attenzione a non rompere la buccia; mettere la polpa ricavata in una ciotola, salare i pomodori vuoti e disporli su un piatto con la parte bucata verso il basso, in modo che perdano l’acqua di vegetazione. Riprendere la ciotola con la polpa, aggiungere qualche manciata di Parmigiano, il sale, l’olio, il basilico tagliato a pezzetti e frullare tutto con il mini-pimer. A questo punto aggiungere il riso crudo e una parte della mozzarella tagliata a cubetti piccoli. Riempire i pomodori svuotati con questo composto (che deve risultare piuttosto liquido) e riporli in frigo per un paio d’ore. Infine, riprendere i pomodori e riporli in una teglia, cercando di metterli uno accanto all’altro, in modo che non si rovescino durante la cottura; aggiungere su ciascun pomodoro una fettina sottile di mozzarella e ricoprire con la calotta. Irrorare con un fino d’olio e mettere in forno a 180° per un’oretta.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

1 Comment

  1. Ciao Camy!!Buone vacanze!!Io li adoro i pomodori ripieni col riso,la mia mamma me li preparava sempre da bambina,ma mai senza le patate ;) Un bacione Fede.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi