Focaccia alle cipolle

focacciadicipolle1

Il giardinaggio, si sa, non è certo un gioco, ed io, notoriamente, non sono mai stata dotata di pollice verde, basti pensare che tutti i cactus che ho comprato nella mia vita (e per fortuna molto pochi) sono finiti, nel giro di poche settimane completamente rinsecchiti o, nel migliore dei casi, affidati alle cure di mani più esperte. Tutto questo per dire che io, con piante, fiori, potature e innesti vari, non ho mai avuto molto a che fare anzi, mi sono tenuta sempre ben alla larga. Da un annetto a questa parte però, da quando ci siamo trasferiti nella nostra nuova casetta, io e il paziente fidanzato ci ritroviamo con un bellissimo giardino da curare, e con tanto, tanto da imparare. E così, per prima cosa, sono andata ad acquistare chili e chili di libri e riviste di giardinaggio, insomma, per acquisire un po’ di teoria che non guasta mai, poi, da qualche settimana, da quando la pioggia incessante dell’inverno ha lasciato il posto ad una parvenza di bel tempo, abbiamo iniziato a girare per vivai e mercatini alla ricerca di piante e piantine da sistemare in giardino. Certo, se provo ad immaginare quello che potrebbe essere il risultato del nostro lavoro immagino piante rigogliose e fiorite, angoli ombreggiati, aiuole profumate e sotto, un morbidissimo tappeto di praticello verde brillante, completamente uniforme. Poi, ripensando bene alle mie capacità, posso solo sperare che almeno il giardino sia sufficientemente praticabile da poter organizzare qualche bel pic-nic primaverile, n0n appena la bella stagione esploderà con i suoi colori; e se dovessi pensare a cosa mettere nel cestino da pic-nic, sicuramente questa focaccia alle cipolle farebbe la sua bella figura.  

FOCACCIA ALLE CIPOLLEfocacciadicipolle3

per la pasta:

– 150 g di farina 0

– 170 g di farina manitoba

– 200 g di acqua a temperatura ambiente

– 25 g di lievito di birra

– 3 g di malto d’orzo

– 20 g di olio extra-vergine di oliva

– 10 g di sale

per il condimento:

– 4 cipolle bianche

– 1 mozzarella fiordilatte

– origano

– sale

– olio extra-vergine di oliva

Qualche ora prima di preparare la focaccia, sbucciare le cipolle, tagliarle a fettine sottili e metterle a bagno in una ciotola capiente piena d’acqua fredda. Questa operazione può essere fatta anche la sera prima e l’acqua andrebbe cambiata almeno un paio di volte. Preparare l’impasto della focaccia: sciogliere il lievito in 100 g d’acqua leggermente intiepidita e mescolare bene per farlo sciogliere. Setacciare insieme le due farine. Intanto versare nella planetaria l’olio extra-vergine di oliva con l’acqua rimanente ed iniziare a mescolare i liquidi; unire circa la metà della farina, il malto d’orzo ed il sale, e cominciare ad impastare; aggiungere a poco a poco il resto della farina e l’acqua con il lievito e continuare a lavorare l’impasto per una decina di minuti con il gancio per impastare a velocità 2. Al termine, riprendere l’impasto, lavorarlo leggermente ripiegandolo su se stesso diverse volte, formare una palla e mettere a lievitare al caldo, per un paio d’ore. Trascorso questo tempo, posizionare la pasta su una teglia leggermente unta d’olio e stenderla delicatamente, allargandola con le dita e lasciandola riposare per circa mezz’ora. A questo punto tagliare la mozzarella a fettine e distribuirla su tutta la superficie della focaccia; prendere le cipolle affettate, strizzarle bene con le mani e sistemarle sopra la mozzarella. Condire con origano, sale ed un filo d’olio ed infornare in forno pre-riscaldato a 200° per circa 40/45 minuti. Quando la focaccia sarà ben cotta sfornare e fare raffreddare su una griglia.

focacciadicipolle2

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi