Riso al curry

risoalcurry1

Non credo di essere mai stata tanto apatica come in questo periodo. Sarà la stanchezza, il caldo che comincia davvero a farsi sentire, o semplicemente una botta di pigrizia moltiplicata all’ennesima potenza, insomma, fatto sta che ultimamente non ho proprio voglia di fare nulla. Ne risente anche la mia vita sociale, ridotta ai minimi storici, e credetemi, anche in cucina ho adottato il sistema “minimo sforzo, massima resa” così, ultimamente, mi dedico alla preparazione di piatti piuttosto semplici e veloci, che non richiedono un grande sforzo di fantasia. Ovviamente non sempre il risultato finale è una caprese semplice semplice (già per me è uno sforzo immane tagliare i pomodori e la mozzarella) o meglio ancora, una bella dose di gelato mangiata direttamente dalla vaschetta; beh, a volte, anche la mia creatività, momentaneamente in letargo, ha uno scatto d’orgoglio e mi porta a prendere in mano una padella ed a mettere insieme qualcosa in più di 2 ingredienti. Il riso al curry, ad esempio, da sempre un must dell’estate (ormai lo preparo ad occhi chiusi), mi regala grandi soddisfazioni: è buono, saporito, semplice da fare, pieno di verdurine fresche e di stagione ed in più ha il grande pregio, se preparato in grandi quantità, di poter essere conservato in frigo e mangiato anche il giorno successivo, che freddo è altrettanto buono…per la serie prendi 2 paghi 1, meglio di così!

RISO AL CURRYrisoalcurry3

– 180 g di riso basmati (o riso thai)

– 1 melanzana

– 1 peperone rosso

– 1 peperone giallo

– 3 zucchine

– 1 spicchio d’aglio

– 1 manciata di uva sultanina

– olio extra-vergine di oliva

– curry

– cumino in polvere

– sale

Lavare le verdure e tagliarle tutte e cubetti più o meno delle stesse dimensioni. Intanto fare scaldare nel wok dell’olio con uno spicchio d’aglio schiacciato (che successivamente andrà tolto) e, non appena sarà ben caldo, aggiungere le melanzane e dare una bella mescolata, successivamente i peperoni e lasciare cuocere per un paio di minuti, infine unire le zucchine e lasciare cuocere a fiamma media per una ventina di minuti mescolando di tanto in tanto (se le verdure dovessero attaccarsi, soprattutto se si usa una padella al posto del wok, aggiungere un pochino d’acqua). Nel frattempo fare bollire dell’acqua salata e mettere a lessare il riso per il tempo indicato sulla confezione, inoltre mettere a rinvenire l’uva sultanina in un bicchiere di acqua fredda. Non appena le verdure saranno pronte (io in genere non le lascio cuocere eccessivamente, mi piacciono ben cotte, ma non disfatte), eliminare lo spicchio d’aglio, salare ed aggiungere una generosa spolverata di spezie (oltre al curry io aggiungo sempre un po’ di cumino in polvere); mescolare bene per fare amalgamare il tutto, poi aggiungere l’uva sultanina, il riso ed un’altra aggiunta di spezie, infine dare un’ultima mescolata e servire.

risoalcurry2

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

1 Comment

  1. Ciao Camy!!Adoro il curry e d’estate anche io uso molto il riso di solito in insalata fredda!!

    Ti abbraccio forte augurandoti buone vacanze,con l’auspicio che arrivino presto per farti riposare al meglio,le mie sono dietro l’angolo e finalmente posso tirare un bel sospiro di sollievo ;)

    Bacioni!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi