Tonno marinato alle erbe e pinoli, con cristalli di sale al peperoncino

tonnoerbepinoli2

E così, quasi senza accorgercene, eccoci qua, catapultati nel nuovo anno, questo 2014 che chissà cosa ci riserva. Spero abbiate passato delle buone feste; le mie sono state lunghe e rigeneranti: mi sono goduta un po’ la mia casa nuova decisamente addobbata ed illuminata a dovere per le feste ed ho fatto un bel viaggio in Germania, un paese che non avevo mai visitato e per cui nutrivo, chissà perchè mai, un sentimento di amore-odio che mi aveva più volte fatto desistere, negli anni passati, dal visitarlo. Ecco, questa volta ho sfatato il mio personale tabù, ed ho avuto la fortuna di scoprire un paese bellissimo e civile, che riesce a valorizzare le sue bellezze artistiche e le sue tradizioni, che ha avuto un passato difficile e controverso, ma che proprio da questo è riuscita a ripartire con grande dignità; ho trovato gentilezza ed accoglienza, ho mangiato bene e bevuto ottima birra e, soprattutto, ho macinato chilometri a piedi per riuscire a visitare tutto quello che mi ero prefissata di vedere e sono rientrata a casa con tanti ricordi e centinaia e centinaia di fotografie che aspettano di essere scaricate e sistemate. E proprio in Germania, appiccicata al vetro di una finestra di un hotel a Monaco di Baviera, mentre osservavo i fuochi d’artificio che illuminavano la città e mentre scattava la mezzanotte che di fatto apriva le porte del nuovo anno, mi sono soffermata un attimo a pensare all’anno appena concluso. Ecco, il 2013 probabilmente verrà ricordato come l’anno della crisi, dell’incertezza politica e civile, della disoccupazione giovanile e chi più ne ha più ne metta. Nel mio piccolo, posso dire che è stato un anno complicato, in cui ho preso decisioni importanti, ho avuto dubbi e paure, ho rischiato che tutto mi sfuggisse di mano, ma poi ho anche fatto scelte da grande ed insieme al mio sempre paziente fidanzato abbiamo sistemato e arredato quella che è diventata la NOSTRA casa e quando penserò a questo 2013 appena concluso mi verranno in mente tutte queste cose mischiate insieme e ne riderò, oppure, chissà, mi verrà un brividino di malinconia. Per il 2014, invece, niente progetti nè traguardi da raggiungere. Ecco, il proposito del 2014 sarà che non ci saranno buoni propositi, lascerò che la vita venga come viene, prenderò quello che mi vorrà dare, in fondo, ogni volta che mi sono prefissata un qualche obiettivo a inizio anno è finita che ho fatto tutto l’opposto. Una cosa però è certa, non smetterò di cucinare ed il mio piccolo block notes è già pieno di appunti e idee che dovranno necessariamente essere sviluppate nei prossimi mesi. Per adesso vi lascio questa ricetta: un piatto di pesce delicato e leggero, che mi sono concessa per mettere a tacere i sensi di colpa post-festività, insomma un piatto sano ma che non rinuncia al gusto, perfetto per chi, per quest’anno, ha fatto dei buoni propositi ;-)

TONNO MARINATO ALLE ERBE E PINOLI, CON CRISTALLI DI SALE AL PEPERONCINO

– 2 fette di tonno frescotonnoerbepinoli1

– 1 limone biologico

– 20 g di pinoli

– olio extra-vergine di oliva

– 1 spicchio d’aglio

– basilico

– rosmarino

– timo

– menta

– origano

– cristalli di sale al peperoncino

Pulire le erbe aromatiche (lavare quelle fresche) e tritarle su un tagliere, insieme allo spicchio d’aglio ed alla scorza grattugiata del limone. In una ciotola preparare un’emulsione con il succo del limone e l’olio, aggiungere il trito di erbe ed emulsionare bene. Lavare le fette di tonno fresco, asciugarle con della carta da cucina e sistemarle in un piatto piano; versare sul pesce l’emulsione alle erbe, ricoprire con della pellicola trasparente e sistemare il piatto in frigorifero, facendo marinare il pesce per almeno un paio d’ore. Nel frattempo, in una padellina, fare tostare i pinoli, in modo che acquistino un bel colorito dorato e mettere da parte. Trascorso il tempo, riprendere il pesce dal frigo e filtrare il succo della marinata, separando il succo dagli aromi. Fare scaldare dell’olio in una padella e rosolare il pesce da entrambi i lati, poi bagnare con il liquido della marinata e fare cuocere il pesce a fuoco medio per circa 5 minuti. Quando il pesce sarà ben cotto, aggiungere i cristalli di sale al peperoncino (in alternativa salare normalmente ed aggiungere una spolverata di peperoncino a seconda dei gusti), i pinoli e gli aromi della marinata. Impiattare e servire il pesce ancora caldo, decorando con delle fette di limone.

tonnoerbepinoli3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Previous Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi