Peperoni ripieni con orzo

Eccoci qui, con fatica a cercare di riprendere i soliti ritmi di tutti i giorni…l’estate è stata lunga, per un mese ho staccato completamente la spina, altri luoghi, altre abitudini ed ora, ritornare alla normalità sembra più dura del solito. Questo è il periodo dell’anno che aspetto sempre con un misto di sentimenti contraddittori: da una parte, la malinconia per l’estate appena finita, i ricordi, le foto scattate da rivedere, dall’altra la curiosità per quello che mi riserverà l’autunno, il desiderio di cambiamento, di un nuovo taglio di capelli, di un nuovo corso in palestra e, perché no, il bisogno di riprendere il lavoro, sfruttando il pieno di energie accumulate durante i mesi estivi. E così mi ritrovo a scrutare il paesaggio attorno a me, alla ricerca di quei piccoli cambiamenti che l’autunno porta con sé: le foglie che piano piano iniziano ad ingiallire, le giornate che si accorciano a vista d’occhio, le vetrine dei negozi che hanno già vestito i manichini di cappotti e maglioni di lana…e intanto vedo la mia bella abbronzatura che impallidisce sempre di più!!! Ecco, credo che tutto questo caos nei miei pensieri possa descrivere perfettamente questo momento dell’anno e tutta questa confusione si riflette anche sulle mie scelte culinarie, lasciandomi, davanti alla dispensa, a dibattermi pensando se sia meglio cucinare un bel piatto estivo o se buttarmi nella preparazione del minestrone. Beh, il piatto di oggi credo possa essere un buon compromesso, una commistione tra i colori dell’estate (giallo peperone) e l’avvolgente sicurezza di un pasto caldo.

PEPERONI RIPIENI CON ORZO

Dose per 2 persone:

– 2 peperoni gialli di piccole dimensioni

– 120 g orzo

– 1 dado vegetale

– 1 zucchina

– 1 scalogno

– 1 manciata abbondante di misto per soffritto (sedano, carota, cipolla, prezzemolo)

– parmigiano grattugiato

– olio extra-vergine d’oliva

– sale

– pepe

Lavare i peperoni (che dovranno avere una forma adatta, piuttosto quadrata e regolare, per poter reggere in piedi), tagliare le calotte superiori e svuotarli dei semi e dei filamenti, facendo attenzione a non romperli; metterli da parte.

Preparare il brodo vegetale, facendo sciogliere il dado in circa mezzo litro d’acqua (i più bravi potranno prepararlo direttamente con le verdure ;-)): fare raggiungere il bollore, poi spegnere il fuoco e tenere il brodo in caldo. In un tegame fare imbiondire lo scalogno con dell’olio, aggiungere il misto per soffritto (anche questo lo si può fare in casa, tritando tutti gli ingredienti e conservandolo nel freezer, oppure lo si può comodamente acquistare nel banco surgelati al supermercato!) e lasciare che si ammorbidisca per bene; nel frattempo lavare, spuntare e tagliare a dadini piccoli la zucchina ed aggiungerla nel tegame, facendola cuocere per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto. A questo punto aggiungere l’orzo, fare tostare appena, poi procedere nella cottura, aggiungendo, a poco a poco dei mestoli di brodo, sempre mescolando, come per fare il risotto; salare (se necessario) e pepare. A cottura ultimata, distribuire sull’orzotto il formaggio grattugiato e fare mantecare per pochi minuti. A questo, prendere i peperoni e riempirli con l’orzo, rimettere la calotta, posizionarli in una pirofila ed infornare in forno già caldo a 180° per circa mezz’ora o fino a che il peperone non sia ben cotto e morbido.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

5 Comments

  1. Mi piace moltissimo questa variante di peperoni ripieni! :) Da provare… Se invece vuoi un’altra ricetta facile e veloce, sempre a base di peperoni, passa da me ;)

    Rispondi
  2. …..arriva l’autunno, e l’estate diventerà un ricordo…. però….i tuoi peperoni sono davvero belli!!!!!!!! devo dire che ricordano ancora molto l’estate, con il colore brillante…..

    Rispondi
  3. Ciao, piacere di conoscerti!Così allegra e colorata questa ricetta mette buonumore solo a guardarla… Se ti va, passa a farmi un saluto :-)

    Rispondi
  4. spettacolari questi peperoni, ci piacciono moltissimo! Giorgia & Cyril

    Rispondi
  5. troppo bella questa foto! li voglio provare ripieni di kamut!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi