Zuppa di farro

zuppafarro5

La zuppa di farro è, a tutti gli effetti, in mio comfort food per eccellenza. La preparo spessissimo durante i mesi invernali, a dire la verità inizio a sentirne il desiderio già alle prime avvisaglie d’autunno. Adoro mangiarla per cena, calda calda quasi bollente, in quelle serate casalinghe in cui mi fanno compagnia un plaid di lana e un dvd alla tv, mentre me ne sto ben accovacciata sul divano. A volte mi diletto a provarne versioni diverse, con l’aggiunta di funghi, del pomodoro, addirittura con i gamberetti o verdurine varie, ma questa qui è la mia preferita in assoluto: semplice, pochi ingredienti, un vero classico della mia cucina. In effetti il farro è un cereale che non può assolutamente mancare nella mia dispensa ed in genere d’estate, quando andiamo in giro per gli agriturismi della Toscana, ne facciamo sempre delle abbondanti scorte da consumare poi, durante l’inverno, quando le temperature scendono sotto zero e la luce del sole è solo un ricordo lontano e sbiadito ed una zuppa di farro, saporita e fumante è l’unica cosa che può rendere più calda e coccolosa questa lunga e fredda stagione.

ZUPPA DI FARROzuppafarro7

x 2 persone:

– 180 g di farro

– 1 patata media

– 1 rametto di rosmarino

– 1 dado vegetale

– 1 cipolla

– 1 carota

– 1 costa di sedano

– olio extra-vergine di oliva

– sale

Preparare le verdure per il soffritto: lavare la carota ed il sedano, pelarli e tagliarli a cubetti sottili. Pulire e tagliare finemente anche la cipolla (io, in genere, preparo le verdure per il soffritto in anticipo, in grandi quantità e le conservo in congelatore. In questo caso basta prelevare un paio di cucchiai di verdure ancora congelate). In una pentola versare dell’olio extra-vergine di oliva, aggiungere il mix di verdure e fare soffriggere a fuoco dolce per qualche minuto. Nel frattempo pelare la patata e tagliarla a pezzettini non eccessivamente piccoli. Versare il farro dentro la pentola, unire dell’acqua tiepida fino a coprire di due dita il farro, aggiungere la patata, il dado vegetale e il rametto di rosmarino lavato e fare cuocere a fiamma bassa per circa mezz’ora o fino a quando il farro sarà cotto ed il liquido si sarà ridotto. Verso la fine della cottura controllare di sale e nel caso aggiungerne una presa, e con un cucchiaio di legno schiacciare qualche patata per rendere la zuppa un po’ più densa. Spegnere il fuoco e trasferire la zuppa nei piatti di portata e servirla ben calda.

zuppafarro1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Previous Post
Leave a comment

17 Comments

  1. Le zuppe sono davvero una coccola e le adoro e che dire della tua…avercela qui la papperei in 5 minuti!!
    Bacioni,Imma

    Rispondi
  2. Che foto stupende!!!
    La zuppa di farro noi la facciamo con il cavolo nero, proprio in questo periodo, dopo le gelate. E’mortalmente buona e coccolosa.
    Adoro la tua versione, sembra cremosissima.

    Rispondi
  3. Sai che ne faccio una versione molto simile anche io? di solito metto anche un po’ di peproncino, mi piace un po’ speziatina

    Rispondi
  4. Anche a me piace moltissimo la zuppa di farro e questa tua versione semplice e profumata con una delle mie erbe aromatiche preferite. Calda o appena tiepida, a seconda della stagione, con una generosa spruzzata di peperoncino è un gran bel comfort food. Un bacione, buona serata

    Rispondi
  5. Il farro ottimo in tutte le versioni di zuppe, la tua semplice ma invitante, sempra veramente ottima, mi sa che la preparao direttamemnte questa sera. Grazie a presto Manu.

    Rispondi
  6. Buongiorno complimenti bellissimo blog!!! E questa zuppa è davvero deliziosa!! Buona giornata!!

    Rispondi
  7. Ciao carissima piacere di conoscerti sto arrivando dal blog di Chiara !!!!! La tua zuppa è favolosa, complimenti per la presentazione.

    Rispondi
  8. Attraverso Chiara conosco il tuo blog e sono contenta. Ti rubo questa zuppa per stasera e vado a sbirciare tutto il resto.
    A presto!

    Rispondi
  9. Sono lieta di conoscerti.

    Ottima ricetta per l’inverno.

    A risentirci.

    Rispondi
  10. Arrivo anch’io dal blog di Chiara, complimenti per il tuo bel “quadernino” e per questa favolosa zuppa.
    Buona giornata

    Rispondi
  11. Buona da provare!

    Rispondi
  12. Ciao Carmen, arrivo da Chiara de La Voglia Matta … che m’ha appunto fatto salire una voglia matta di conoscere te e questa ricetta davvero un comfort food per eccellenza. Io che amo da matti il profumo del rosmarino trovo il suo inserimento così splendido…una delizia al naso e al cuore.
    Mi unisco ai tuoi lettori per non perdere nuove proposte e ti abbraccio virtualmente!
    A presto, Clara

    Rispondi
  13. Ottima e molto invitante!!! Complimenti, un abbraccio e buona serata

    Rispondi
  14. Piacere di conoscerti. Sono vengo del blog di Chiara. Adoro la zuppa di farro! Complimenti!

    Rispondi
  15. sono molto contenta che tante mie amiche siano passate a trovarti!Il tuo blog è veramente carino e merita di essere maggiormente conosciuto, un abbraccio !

    Rispondi
  16. Zuppa davvero invitante !Non l’ho mai cucinata col farro …voglio provare brava! Ciao Lia

    Rispondi
  17. Ho del farro da smaltire, mi segno la tua ricetta. Complimenti per il bel blog, ne ho uno anch’io, se ti fa piacere passa a trovarmi! :)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi