Polpette di melanzane al sugo

polpettemelanzanesugo1

E insomma, l’ho atteso per mesi questo viaggio, aspettando con impazienza, contando i giorni, le ore, ogni singolo giro di orologio che mi separava dal momento della partenza; ho atteso che finisse l’inverno, lungo come non mai, e che si affacciasse finalmente questo scorcio di primavera per poter finalmente salire su quel benedetto aereo, direzione Paris, la Ville Lumière, la città (ma questo ormai lo sapete) che più amo al mondo. E alla fine, la vacanza tanto attesa è arrivata, anche, se, in men che non si dica, è arrivato pure il momento di salire di nuovo sull’aereo e ritornare mestamente a casa. Breve ma intenso, dicono, ed in effetti il mio week end pasquale è stato proprio così. Il tempo è volato, è vero, ma non è mai stato così speso bene. In realtà non ci sono state visite a musei, né a monumenti o grandi attrazioni cittadine. Ci sono state, piuttosto, svariate puntate in boulangerie, aperitivi in piccole brasserie di quartiere, cenette romantiche, visite tra i banchi profumati e coloratissimi di mercatini rionali e lunghe passeggiate nel quartiere Batignolle, quello che io reputo, fuor di ogni dubbio, la quintessenza della pariginità. Insomma, me la sono proprio goduta questa città, senza fare troppo la turista, ma vivendone la bellezza della sua quotidianità. Purtroppo, come ho già detto, è stato tutto troppo breve e in men che non si dica mi sono ritrovata di nuovo a casa, vacanza finita, arrivederci alla prossima. E così, per farmi passare un po’ la malinconia, appena arrivata mi sono fiondata subito in cucina a preparare una cenetta confortante, un piatto semplice, che sa di casa, che sa di famiglia. Au revoir Paris, et à bientôt.

POLPETTE DI MELANZANE AL SUGO

– 2 grosse melanzanepolpettemelanzanesugo3

– 1 uovo

– 1 panino piuttosto morbido

– 1 spicchio d’aglio

– prezzemolo

– pecorino

– pangrattato

– olio extra-vergine di oliva

– 1 cipolla

– 750 g di passata di pomodoro

– sale

– pepe

 Lavare e togliere la buccia alle melanzane, tagliarle a tocchetti piuttosto grossi e metterli in una pentola piena d’acqua, portandola a bollore. Fare cuocere ancora qualche minuto fino a quando le melanzane non saranno bene ammmorbidite, scolarle e strizzarle bene con le mani per eliminare tutta l’acqua in eccesso. Mettere le melanzane in una ciotola insieme all’aglio tritato e al prezzemolo e schiacciare il tutto con la forchetta (in alternativa si può frullare tutto con un mixer, io preferisco utilizzare la forchetta per lasciare un po’ di consistenza alle polpette). Aggiungere il panino precedentemente ammollato nell’acqua, strizzato bene e spezzettato, poi il pecorino q.b., il sale, il pepe e l’uovo e mescolare il tutto creando un composto ben lavorabile, poi unire un po’ di pangrattato, fino a trovare la giusta consistenza. Formare, quindi, delle polpette e sistemarle, una accanto all’altra, su una placca da forno (ricoperta di carta forno). Infornare in forno pre-riscaldato a 180°, per poco meno di 10 minuti. Nel frattempo preparare il sugo: affettare finemente una cipolla e trasferirla in un tegame insieme ad un filo d’olio, facendola soffriggere fino a farla diventare trasparente (per non farla bruciare aggiungere un po’ d’acqua). Versare la passata di pomodoro, abbassare il fuoco ed aggiustare di sale e pepe, infine, unire le polpette e completare la cottura delle polpette nel sugo. Servire calde.

polpettemelanzanesugo2

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi